martedì 26 settembre 2017, 19.56.40
Visite guidate Gradara. Visite guidate castello di Gradara
Cagli: visita l'antica Cale guidati da una guida turistica

Cagli antica città romana dal nome Cales fu sfortunatamente distrutta durante le invasioni barbariche, di quel tempo è possibile ammirare il Ponte Mallio.
 
All'epoca dei Montefeltro Cagli era la seconda città, dopo Urbino, del Ducato di Urbino. nell'ingresso del Comune troneggia lo stemma di Federico da Montefeltro a cui la città donò il Palazzo. la città è un vero scrigno di tesori a partire dagli affreschi di San Francesco, a Sant'Angelo Minore per passare al convento delle domenicane, dove è ancora possibile vedere uno degli ultimi esemplari di ruota.
 
Si prosegue con la Chiesa di San Giuseppe decorata a stucchi, il Duomo che conserva opere del Lapis mentre la Chiesa di San Domenico, del XIII secolo, ospita opere di Giovanni Santi padre di Raffaello Sanzio. e la cripta.Strana cosa a San Domenico una volta si entrava da sinistra in posizione eretta per poi uscire a destra in ginocchio.
 
Infine, ma non per ultimo, l’incontro col Torrione di Francesco di Giorgio Martini una volta unito alla Fortezza attraverso un passaggio coverto di 365….. che sta per essere riaperto, oggi il Torrione è sede di una mostra di arte contemporanea.

 
Itinerario: visita guidata di Cagli e dei suoi monumenti.
 

L’itinerario può essere modificato in base alle richieste e ai desideri del visitatore. Si possono visitare anche più località nell’arco di una giornata se si ha tempo a disposizione.

 


[
Richiedi maggiori informazioni] [Prenota la guida]

 

 

Creazione EGW.IT